Metodi Lotto: Diametrale su Torino

Ciao da Lottosistemi

oggi vi presento un metodo semi-statistico basato sulle osservazioni fatte sulla ruota di Torino dal 1939 ad oggi.

Dico semi-statistico perchè, nonostante i numeri siano quello che a breve vi presenterò, è anche vero che le estrazioni del lotto non hanno memoria delle estrazioni precedenti né possono comunicare con quelle successive.

Sei pronto? Allora iniziamo.

Le basi del metodo

Il metodo prende in considerazione tutte le estrazioni sulla ruota di Torino e la base statistica parte dal 1939 fino ad oggi.

Bisogna considerare tutte quelle estrazioni che presentano una distanza 45 tra il primo estratto e l’ultimo estratto della ruota.

Qui l’esempio pratico:

20/06/1987 71 14 83 88 26
19/09/1987 88 3 14 32 43
17/03/1990 78 9 39 81 33
05/10/1991 80 49 90 86 35

Per l’estrazione del 20/06/1987: 71 – 26 = 45
Per l’estrazione del 19/09/1987: 88 – 43 = 45
Per l’estrazione del 17/03/1990: 78 – 33 = 45
Per l’estrazione del 05/10/1991: 80 – 35 = 45

Un po’ di tecnica

Dal 1939 ad oggi ci sono stati 74 casi in cui il primo estratto meno l’ultimo estratto (o l’ultimo estratto meno il primo estratto) desse risultato 45.

Distanza diametrale

Quando due numeri sono distanti 45 unità tra di loro (45 – 90 oppure 40 – 85, ecc…) sono definiti diametrali.

Indovina da dove deriva questo termine? Esatto, da diametro.

Su un orologio Ciclometrico, la distanza simmetrica più semplice è la distanza 45. Questa distanza si ottiene tracciando una retta che parte da un numero qualsiasi sulla circonferenza e che, passante dal centro del cerchio, arriva ad un altro numero. Questa retta è il diametro. Per esempio, tracciare una retta dal numero 90 ci porterà (passando dal centro del cerchio) al numero 45. Viene detta distanza diametrale poiché tracciando il diametro nel cerchio ciclometrico, immancabilmente i due numeri ai due estremi avranno una differenza di 45 unità.

Un po’ di statistica

Come accennavo sopra, si sono verificati in tutto 74 accadimenti, dal 1939 ad oggi, di questa particolare condizione.

Per darvi evidenza, qui sotto la tabella:

  Data TO TO TO TO TO
1 11/02/1939 36 29 68 17 81
2 23/09/1939 25 1 33 75 70
3 07/10/1939 32 27 31 3 77
4 01/03/1941 90 63 70 7 45
5 08/01/1944 45 64 84 25 90
6 18/03/1944 58 25 73 32 13
7 29/04/1944 90 36 50 79 45
8 15/07/1944 60 35 44 16 15
9 26/02/1949 34 38 88 69 79
10 09/05/1953 43 48 89 35 88
11 02/10/1954 29 44 42 10 74
12 05/04/1958 34 87 80 45 79
13 24/01/1959 16 57 5 52 61
14 07/03/1959 76 29 63 66 31
15 28/11/1959 52 63 67 1 7
16 26/12/1959 42 20 62 60 87
17 27/02/1960 44 1 82 20 89
18 29/07/1961 45 1 36 61 90
19 16/09/1961 74 7 11 30 29
20 05/05/1962 3 22 69 11 48
21 12/03/1966 30 77 10 31 75
22 17/12/1966 62 79 80 13 17
23 15/04/1967 32 55 50 90 77
24 02/03/1968 22 72 80 5 67
25 25/10/1969 5 46 51 7 50
26 27/12/1969 42 20 62 60 87
27 22/05/1971 18 75 77 11 63
28 10/06/1972 70 65 79 5 25
29 17/11/1973 75 52 4 5 30
30 28/07/1979 44 75 85 54 89
31 29/05/1982 29 45 18 88 74
32 04/08/1984 60 33 90 84 15
33 20/10/1984 50 64 16 46 5
34 02/11/1985 48 40 35 16 3
35 28/12/1985 72 76 71 86 27
36 29/06/1987 71 14 83 88 26
37 26/09/1987 88 3 14 32 43
38 24/03/1990 78 9 39 81 33
39 12/10/1991 80 49 90 86 35
40 14/11/1992 72 84 56 55 27
41 30/07/1994 1 65 69 39 46
42 07/10/1995 78 11 42 71 33
43 09/08/1997 50 39 83 64 5
44 25/10/1997 24 27 19 63 69
45 27/01/1999 45 1 29 69 90
46 23/10/1999 87 19 52 41 42
47 01/12/1999 36 72 70 51 81
48 03/02/2001 25 66 52 47 70
49 29/08/2001 80 75 33 65 35
50 02/02/2002 77 90 54 80 32
51 10/01/2004 11 71 42 64 56
52 11/02/2004 86 89 83 35 41
53 27/04/2006 88 84 5 48 43
54 29/04/2006 59 69 3 83 14
55 13/07/2006 4 51 5 10 49
56 04/09/2007 87 36 82 26 42
57 12/08/2008 46 20 30 55 1
58 17/03/2009 5 78 6 39 50
59 03/09/2009 67 47 73 90 22
60 23/09/2010 64 67 87 71 19
61 14/06/2012 24 3 42 80 69
62 05/02/2013 31 90 66 80 76
63 26/02/2013 33 13 6 63 78
64 05/09/2013 36 38 73 72 81
65 28/11/2013 86 50 79 65 41
66 24/07/2014 14 75 37 87 59
67 05/12/2015 21 86 26 47 66
68 10/10/2017 86 10 28 84 41
69 19/03/2019 56 70 13 66 11
70 06/07/2019 18 77 28 65 63
71 10/10/2019 22 10 87 44 67
72 05/12/2019 83 12 11 71 38
73 29/09/2020 47 41 57 70 2
74 20/10/2020 70 61 29 47 25

E per concludere la nostra statistica, ogni volta che si presenta la distanza 45 tra il primo e l’ultimo (e viceversa), abbiamo una maggior frequenza di sortita dei seguenti numeri:

3 14 32 40 66 85 5 42 57

Questi numeri hanno una frequenza dalle 3 alle 5 volte maggiore rispetto agli altri numeri.

E da qui il sistema che va posto in gioco

Ogni volta che si presenta quindi la nostra condizione di gioco, proveremo per 7 colpi il seguente sistema:

1a Cinquina 3 5 14 32 40
2a Cinquina 3 42 57 66 85
3a Cinquina 5 14 32 42 57
4a Cinquina 5 14 32 66 85
5a Cinquina 40 42 57 66 85

Questo sistema garantisce ambo al 100% con l’estrazione di 2 numeri qualsiasi dei nove posti a sistema.

Garantisce un terno al 52,38% con tre numeri estratti.

Garantisce una quaterna al 19,05% con 4 numeri estratti e una cinquina al 4% con cinque numeri estratti.

Alternativa al sistema

Per chi invece preferisse contenere il budget sacrificando una potenziale vincita, basterà semplicemente porre i gioco i 9 numeri:

3 14 32 40 66 85 5 42 57

L’ambo in novina paga a malapena l’esborso della giocata, infatti viene pagato 6,94 volte la posta in gioco.

Il terno in novina paga 53,57 volte la posta in gioco.

La quaterna in novina vince 952,38 volte la posta in gioco e la cinquina 47.169,05 volte la posta in gioco.

Immagino tu abbia capito perchè ho menzionato il sistema prima di questa seconda soluzione di gioco.

Conclusioni

Ora che conosci questo metodo, ti lascio il compito di monitorare la ruota di Torino e, al verificarsi della condizione, ricordarti del sistema.

Io cercherò di monitorare insieme a te questa condizione e per non farti perdere occasioni di vincita, seguimi su Facebook, ti avviserò li!

Alla prossima!

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *