Termini e Glossario del gioco del Lotto: Legge del Terzo

La legge del terzo e’ un sistema che considera i cicli teorici e perpetui delle estrazioni del lotto (o qualsiasi altro gioco aleatorio dove ogni estrazione è un evento a se non legato né agli eventi precedenti né a quelli successivi).

La legge del terzo, naturalmente, basa la sua teoria sul calcolo delle probabilità’ e quindi, seppur efficace non può’ essere mai sicuro al 100%. E’ però vero che i cicli delle estrazioni si ripetono e il sistema in esame è verificabile.

Teniamo in mente che la probabilità che 1 numero venga estratto è 1 su 18 (90 / 5 = 18)

Questo metodo di gioco si basa sull’estrazione dei 90 numeri: statisticamente 2/3 (ossia 60 numeri) verranno estratti al primo ciclo di estrazioni (quindi in 18 estrazioni), parte di questi 60 numeri uscirà più di una volta mentre i restanti 30 numeri non usciranno. In un secondo ciclo di 18 estrazioni, verranno estratti i 2/3 dei 30 numeri non estratti durante il ciclo precedente, quindi 20 numeri; significa che dopo 36 estrazioni, mediamente 10 numeri non saranno ancora stati estratti. E si procede così fino all’estrazione di tutti i 90 numeri.
Estratti tutti i 90 numeri si ricomincia dall’inizio.
Questo metodo è uno dei più affidabili e verificabile (naturalmente con tutte le eccezioni del caso: tipo i centenari e i grandi ritardatari…che confermano l’aleatorietà del gioco del lotto).

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *